Emergenza Coronavirus

Le notizie e gli aggiornamenti utili a fronteggiare l’emergenza Coronavirus Covid-19.

Confartigianto sta monitorando costantemente l’attività legislativa di Governo e Regione Emilia Romagna.
In questa pagina abbiamo raccolto le principali novità e i provvedimenti adottati in queste settimane per imprese e lavoratori. Informazioni, documenti e spunti utili ad affrontare l’emergenza, insieme alle notizie fondamentali per fare impresa, fronteggiare la crisi nel modo più efficace e ripartire.

In ottemperanza a quanto disposto, fino al 3 aprile 2020, sono annullate e sospese anche tutte le niziative Confartigianato aperte al pubblico, quali convegni, seminari, incontri pubblici e corsi di formazione.

I nostri uffici rimarranno operativi ma chiusi al pubblico fino al 25 marzo. Sarà comunque sempre possibile contattare le sedi tramite email o telefono.

Confartigianato Cesena #RestaaCasa ma non si ferma!

Confartigianato è la prima Associazione ad aver messo a punto un modello di comportamento per la tutela della salute dei lavoratori in relazione al rischio COVID-19, coerente con il Protocollo tra Governo e Parti Sociali. Le procedure sono state verificate con la Regione Emilia Romagna e sono già state condivise con le Organizzazioni Sindacali; un risultato importante per sostenere le imprese che continuano la loro operatività in questo momento particolare.
È possibile scaricare gratuitamente le procedure al seguente link: https://www.eber.org/Home/Notizie

COVID-19 BONUS 600 €

Il Patronato INAPA di Confartigianato Cesena è operativo per la raccolta delle
domande da trasmettere all’INPS per il pagamento del bonus di 600 euro

Speciale Ammortizzatori per Coronavirus

Una parte rilevante del Decreto Cura Italia, è dedicata al sostegno al reddito per i dipendenti delle aziende che, a causa del virus e delle norme che hanno imposto la chiusura in vasti settori, sono sospesi dal lavoro.
Due i criteri principali che sono alla base dell’intervento legislativo:
tutti i dipendenti in forza al 23 febbraio devono avere adeguata tutela del loro reddito da lavoro; allo stesso tempo, le aziende dalle quali dipendono non devono sostenere nessun costo a causa della sospensione dal lavoro.

Per raggiungere questi obiettivi, la gran parte dei 25 miliardi del Decreto sono stati stanziati sugli ammortizzatori sociali previsti per le diverse categorie d’impresa.
Allo stesso tempo, è stata semplificata la procedura per l’accesso ai fondi e sono stati dilatati i termini per potere effettuare la domanda, per cui non c’è alcun timore di rimanere fuori dai benefici.

Scarica qui  la scheda di rilevazione dati per inziiare la procedura di attivazione degli ammortizzatori sociali e scopri sotto quale sono le tipologie di intervento previste.

Smart Working

Sei interessato allo smart working?
Clicca qui per saperne di più!

FSBA

Sei un’impresa che applica il contratto artigiano e versa i contributi al Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato?
Oppure hai un’attività di trasporto merci in regola con il versamento dei contributi FSBA?
Hai avuto una sospensione o riduzione dell’attività in conseguenza a Coronavirus?
Clicca qui per scoprire di cosa puoi beneficiare!

Cassa in Deroga

Sei un’impresa del settore commercio con organico fino a 5 dipendenti?
Hai un’attività che applica il contratto degli studi professionali fino a 5 dipendenti?
Sei un professionista, un’associazione o un ente no profit?
Hai avuto una sospensione o riduzione dell’attività in conseguenza a Coronavirus?
Clicca qui per scoprire di cosa puoi beneficiare!

FIS

Sei un’impresa del settore commercio con più di 5 dipendenti?
Oppure hai un’attività che applica il contratto degli studi professionali con più di 5 dipendenti?
Hai avuto una sospensione o riduzione dell’attività in conseguenza a Coronavirus?
Clicca qui per scoprire di cosa puoi beneficiare!

CIGO

Sei un’impresa del settore industria?
Oppure hai un’attività nel settore edile?
Hai avuto una sospensione o riduzione dell’attività in conseguenza a Coronavirus?
Clicca qui per scoprire di cosa puoi beneficiare!

Aggiornamenti

Giovedì 26 marzo, ore 12.30
LE NOVITA’ DEL 25 MARZO PER APERTURE E CHIUSURE

Giovedì 26 marzo, ore 12.00
IL NUOVO DECRETO LEGGE DEL 24/3/20: MISURE URGENTI EMERGENZA COVID-19

Martedì 24 marzo, ore 18.00
COMUNICAZIONE ATTIVITA’ PREFETTURA

Lunedì 23 marzo, ore 13.00
INPS – INDENNITA’ DI 600 EURO DA FINE MARZO

Domenica 22 marzo, ore 21.00
CORONAVIRUS: COSA STABILISCE IL DPCM DEL 22 MARZO

Domenica 22 marzo, ore 19.00
INTEGRARE LA LISTA DELLE IMPRESE FLESSIBILI APERTE

Sabato 21 marzo, ore 09:20
CURA ITALIA – TUTTI I PROVVEDIMENTI IN SINTESI

Venerdì 20 marzo, ore 16:45
GUIDA CONFARTIGIANATO ALLA PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI DI LAVORO

Giovedì 19 marzo, ore 20:00
SANARTI: MISURE STRAORDINARIE

Mercoledì 18 marzo, ore 17:45
CREDITO: ISTRUZIONI PER L’USO

Lunedì 16 marzo, ore 10:00
PROTOCOLLO CONDIVISO DI REGOLAMENTAZIONE DELLE MISURE PER IL CONTRASTO E IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID-19 NEGLI AMBIENTI DI LAVORO

Giovedì 12 marzo, ore 16:30
COMUNICAZIONE ALLE IMPRESE DA PARTE DEL PRESIDENTE CONFARTIGIANATO NAZIONALE

Giovedì 12 marzo, ore 15:00
NOVITA’ DEL DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Mercoledì 11 marzo, ore 18:00
PROVVEDIMENTI IN MATERIA DI CREDITO ALLE IMPRESE

Mercoledì 11 marzo, ore 13:00
NOVITA’ ORDINANZA REGIONALE del 10/3

Martedì 10 marzo, ore 10:00
NOVITA’ DEL DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Domenica 8 marzo, ore 18:00
INDICAZIONI PER LO SPOSTAMENTO DI PERSONE E MERCI

Giovedì 5 marzo, ore 11:00
NOVITA’ DEL DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Lunedì 2 marzo, ore 16:00
NOVITA’ DEL DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Venerdì 28 febbraio, ore 16:00
VOLANTINO #NONLASCIARTIINFLUENZARE

Giovedì 27 febbraio, ore 10:00
EVENTO CORONAVIRUS
Gli strumenti per l’impresa per fronteggiare l’emergenza

Mercoledì 26 febbraio, ore 15:00
EMERGENZA CORONAVIRUS
Confartigianato ai tavoli con l’Esecutivo.
In arrivo provvedimenti per le imprese

I PROVVEDIMENTI PER AFFRONTARE L'EMERGENZA

Confartigianato ha creato una pagina web per permettere a tutti gli imprenditori associati di seguire i provvedimenti istituzionali e amministrativi per affrontare l’emergenza Coronavirus.