popolofamiglia

Famiglia e sfida educativa al centro, confronto tra Popolo della Famiglia e Confartigianato

A cura dell’Ufficio Stampa
uff.stampa@confartigianatofc.it

Confartigianato Cesena ha incontrato nella propria sede una delegazione del Popolo della Famiglia (che sostiene in coalizione la lista civica del candidato sindaco a Ccsena Andrea Rossi) rappresentata da Massimo Pistoia (presidente del Circolo cesenate del Popolo della Famiglia e candidato nella medesima lista) e da Renzo Collini (imprenditore associato, socio titolare di Officine Collini).

“Si è trattato di un incontro cordiale – rimarca il vicesegretario Giampiero Placuzzi – e abbiamo registrato diversi punti di convergenza tra il loro programma e il nostro manifesto che abbiamo elaborato per i candidati alle elezioni, nello specifico sul ruolo fondamentale rivestito dalla famiglia nella società e nell’economia del nostro territorio, costituito per circa il 98% da imprese familiari artigiane e piccole medie imprese.  Un’altra istanza in cui abbiamo rinvenuto una chiara convergenza riguarda la centralità del tema dell’educazione e della scuola, per la formazione di giovani che possano inserirsi più facilmente nel mondo del lavoro, anche attraverso gli strumenti di Bottega Scuola e Accademia della Meccanica e la valorizzazione della risorsa degli anziani come patrimonio di tradizioni e saperi manuali per il territorio, da trasmettere alle nuove generazioni di “nativi digitali”. In particolare Confartigianato chiede di investire nella sfida educativa per personale più qualificato attraversi alcuni interventi: un Patto territoriale specifico per i giovani, che abbia l’ambizione di fare da cabina di regia per le politiche giovanili; il ripensamento dell’alternanza scuola-lavoro passando dalla burocrazia degli adempimenti alla valutazione sull’investimento educativo; la manutenzione del progetto sull’Università in Romagna attraverso una valutazione effettiva dei legami con il territorio e della corrispondenza dell’offerta didattica con le dinamiche territoriali: il sostegno ai programmi d’istruzione, formazione e consulenza per imprenditori e lavoratori favorendo lo scambio delle best practices”. Sta intanto ottenendo un grande successo di visite sul sito la sezione dedicata alle amministrative del 26 maggio con l’inserimento di interviste e di un video ai sette candidati sindaco che si sono espressi sui temi rimarcati nel manifesto di Confartigianato Cesena con le proposte per il governo della città.

Nella foto da sinistra Eugenio Battistini, responsabile Area Categorie e Mercato di Confartigianato Cesena, Renzo Collini, il vicesegretario Confartigianato Giampiero Placuzzi e Massimo Pistoia.