57012520_2357022441009650_5636330795661524992_n

La comunicazione digitale di Confartigianato Cesena in vetrina alla Convention nazionale dei servizi associativi

A cura dell’Ufficio Stampa
uff.stampa@confartigianatofc.it

Il nuovo sito e la comunicazione digitale sui social di Confartigianato cesenate è stata protagonista all’Auditorium Antonianum di Roma alla Convention dei Servizi associativi 2019 ‘Noi Confartigianato’ introdotta dal segretario generale Cesare Fumagalli, tradizionale appuntamento di confronto tra i segretari e i funzionari del nostro sistema confederale in due giorni di dibattiti, incontri e gruppi di lavoro tematici per approfondire i temi del digitale.

La tecnologia sta cambiando modalità, tempi e contenuti dei servizi che Confartigianato offre ai propri associati, dal fisco al credito, dalla promozione internazionale alla comunicazione, dalla lobby all’economia circolare e il socialeAll’iniziativa ha partecipato una delegazione di Confartigianato Cesena guidata dal segretario Stefano Bernacci. Tanti i temi affrontati, tutti declinati al digitale e il nuovo sito di Confartigianato Cesena e la sua felice interazione con i social sono stato mostrati tra le ‘best pratices’ del sistema associativo già in essere a segretari e funzionari di tutta Italia.“Il digitale – rimarca il segretario Confartigianato Cesena Stefano Bernacci – è una rivoluzione che  sta stravolgendo la vita di cittadini, imprese e le modalità di azione tipiche della politica e della rappresentanza imprenditoriale. Nella convention dei servizi abbiamo rimarcato che il mestiere di Confartigianato è quello di allargare gli orizzonti, usando oggi il digitale come linguaggio, per fungere da grande piattaforma di servizi digitali integrati, non soltanto una lista di servizi fiscali ed organizzativi. Il digitale anche  lo strumento per allargare gli orizzonti del fare impresa, è una straordinaria opportunità per portare le piccole imprese nel mondo. Confartigianato, come è emerso in questa due giorni di lavoro, sta impostando la rotta verso un futuro della rappresentanza imprenditoriale sempre più digitale, connesso ed integrato”. “Questa sarà Confartigianato nel futuro – ha detto Carlo Alberto Carnevale Maffè, professore della SDA Bocconi di Milano -: una Cape Canaveral per far decollare le micro, piccole e medie imprese verso lo spazio infinito”. A “Noi, Confartigianato” è intervenuto anche Lorenzo Maternini, vicepresidente e co-fondatore di Talent Garden, la più grande piattaforma europea di networking. “Il digitale – ha sottolineato – sta creando delle opportunità incredibili, non solo per le nuove generazioni ma anche per chi, non più giovanissimo, vuole affrontare ed investire nel futuro. Faremo il più grande investimento in innovazione oggi in Italia per la creazione del nuovo Talent Garden a Roma”.

Nella foto il segretario di Confartigianato cesenate Stefano Bernacci con il gruppo di funzionari cesenati, il segretario generale di Confartigianato Cesare Fumagalli, il presidente regionale di Confartigianato Emilia Romagna Marco Granelli, la responsabile dell’ente formativo regionale Formart Elisabetta Pistocchi.